Revolver S&W® PC® 627 8 shots

Alla Smith & Wesson due cose non sono mai piaciute: i limiti e il conformismo. Nel 1996 produce due revolvers con aumentata capacità del tamburo: la Model 686 Distinguished Combat Magnum “Plus” 7-shots, con 7 colpi nel tamburo mentre la Performance Center, dà vita alla Model 627 – 8 Shots con ben 8 colpi in .357 Magnum.

È certamente quest’ultima la più particolare ed unica: nell’allestimento con canna di soli 2.6 pollici pensato per la difesa personale. Innanzitutto, il telaio N (large) realizzato in acciaio inossidabile con finitura opaca, un tamburo unfluted che si fa notare, canna corta con alleggerimento sui fianchi, dustcover con finestra sul lato destro ed eleganti guancette in legno, compatte. Inusuale poi in una arma di questa categoria, un set di mire regolabili con mirino con inserto di colore rosso. Senza dimenticare lo scatto accuratizzato dalla Performance Center® e chiusura del tamburo con Ball Detent Lock-Up.  

Il modello Smith & Wesson 627 – 8 Shots dunque, non è per chi è conformista o pensa che esistano limiti o regole precise in una snub nose

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Claudio
Claudio
10 mesi fa

Io la posseggo ed è bellissima! Avendola acquistata usata, non mi è stata fornita la valigetta originale e non riesco a reperirla qui a Roma, è possibile sapere come fare? Grazie mille.

Questo sito utilizza i cookie per offrirvi una migliore esperienza di navigazione. Navigando in questo sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie da parte nostra.