Smith&Wesson® M&P®12

La rivoluzione di Springfield

In un anno particolare, dove diversi marchi nel settore delle armi hanno sfornato chicche di ultima generazione, Smith&Wesson non poteva rimanere a guardare. Erano anni che si vociferava la possibilità, da parte della casa di Springfield, della progettazione e realizzazione di un nuovo fucile in cal.12. Tutto ci aspettavamo tranne che un prodotto così straordinario e ultra moderno. Cavalcando il successo di altre armi simili, s&w lancia sul mercato: Smith&Wesson M&P 12, un fucile a pompa bull-pup, ovvero, con l’otturatore posizionato dietro il grilletto. Adottare questa soluzione permette all’arma di garantire una lunghezza della canna sufficiente a farla essere precisa, e allo stesso tempo, di ridurre notevolmente le dimensioni complessive del fucile.

Dettagli

Uno stile ultra moderno che si ispira ai modelli M&P di grande successo. Ritroviamo, per esempio, la texture a onde (quella presente sui carrelli di pistola per agevolare lo scarrellamento) sull’impugnatura anteriore.

Altro richiamo è sicuramente l’impugnatura, realizzata con il grip che ha reso famose le pistole Smith&Wesson negli ultimi anni. Estremamente ergonomico e con 4 dorsalini intercambiabili per adattarlo ai diversi tiratori.

4 dorsalini intercambiabili, Smith&Wesson M&P 12


Ma non siamo ancora arrivati a ciò che rende questo fucile bull-pump, come lo chiamano gli Americani, estremamente interessante, ovvero, la possibilità di immagazzinare le munizioni in due serbatoi indipendenti. Ogni serbatoio ha una capacità di 7 colpi ed è possibile passare da uno all’altro attraverso una semplice leva, posta in prossimità dell’impugnatura anteriore. Apprezzatissimo anche il sistema di caricamento assistito che, grazie ad un apposita leva, agevola l’inserimento di ogni cartuccia. Una soluzione intelligente, che permette all’operatore di poter cambiare istantaneamente io tipo di cartucce da sparare. Ottimo dunque anche per la difesa abitativa, equipaggiandolo con munizioni non letali e altre.


Selettore della sicura ambidestro in stile Ar-15.
Sulla parte superiore dell’arma troviamo, per gran parte dell’intera lunghezza, una slitta picatinny per equipaggiare organi di mira, torce, laser, o qualsiasi altro accessorio compatibile. Presenti anche degli attacchi M-Lock obliqui al disotto della slitta principale, mentre un’ultima è presente sotto l’impugnatura anteriore ed è rimovibile. Al termine del calcio troviamo una comoda gomma, che aiuta sicuramente ad attutire il rinculo in fase di tiro.

Smith&Wesson M&P 12

Caratteristiche tecniche dello Smith&Wesson M&P 12

Il suo sistema Bull-Pup permette a questa arma di sfruttare lo spazio per una canna più lunga, portandola a 19 pollici, più di 2/3 dell’intera lunghezza del fucile (27.8″). Le impugnature e il calcio in polimerico permettono di contenere il peso a 3,5 Kg, essenziale per aumentarne la maneggevolezza. Il calcio è un tutt’uno con la piattaforma, e oltre alla comoda gomma presente posteriormente, presenta degli attacchi rapidi per cinghia.

Calcio Smith&Wesson M&P 12

Quale è la sua destinazione d’uso dello Smith&Wesson M&P 12?

Smith&Wesson alla sua presentazione lo ha descritto “Designed for home protection, the M&P12 shotgun is packed with features in a compact, maneuverable package”. Ideato per la difesa abitativa, vanta caratteristiche pensate per il lavoro sotto stress negli ambienti stretti, la sua compattezza e la possibilità di scegliere in base allo scenario il tipo di munizione, sembra quasi fantascienza. Nulla di più reale invece di questo fantastico M&P 12 che si aggiungerà sicuramente alla collezione di diversi tiratori.

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Questo sito utilizza i cookie per offrirvi una migliore esperienza di navigazione. Navigando in questo sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie da parte nostra.