Revolver S&W® Classic Series Modello 29

Poche armi possono considerarsi più iconiche della Smith & Wesson Model 29 calibro .44 Magnum: ed è una icona non per caso. Se il mitico Elmer Keith è accreditato come ispiratore del calibro .44 Magnum, la Smith & Wesson aveva sin dal 1908 il robustissimo telaio “N” pronto ad ospitare un nuovo e più potente calibro.

Nel 1955 “l’accoppiata vincente” era pronta ma è solo nel 1957 che viene ufficialmente denominata Model 29: per moltissimi anni resterà il revolver più potente disponibile sul mercato. La Smith & Wesson Model 29 era destinata agli appassionati dei calibri esuberanti ma nel 1971, Clint Eastwood la impugna nel film “Dirty Harry” e la .44 Magnum dell’ispettore Callaghan diventa una indiscussa star globale.

Nonostante l’arrivo dei super calibri Smith & Wesson .460 e .500 S&W Magnum, la Model 29 mantiene il suo appeal e nella Classic Series ritroviamo intatto, tutto il suo fascino senza tempo: canna da 6,5 pollici, mire regolabili, brunitura impeccabile e guancette in legno Gonçalo Alves. La Smith &Wesson 29 comunque, non è arma per polsi deboli.

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Questo sito utilizza i cookie per offrirvi una migliore esperienza di navigazione. Navigando in questo sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie da parte nostra.